B&B il giardino di Iside

Via Costagrande 3
Roletto
10060

0121/542155
347/0429486
bbilgiardinodiiside@gmail.com

Prenota direttamente telefonando ai numeri indicati o contattatemi via mail.

Casa e giardino

A proposito del parco riporto le parole di Tiziano Fratus  scritte nel libro "La linfa nelle vene", Ed. Nerosubianco, pagg 134-135:

 "Roletto è un piccolo comune collinare confinante con Pinerolo. Un'amica, Daniela Perlo, sta inaugurando un nuovo Bed & Breakfast nella ex Villa Danesi, costruita nel 1895: si chiama Il giardino di Iside e ha un parco con alberi interessanti. Il logo dell'azienda riprende le geometrie di due tassi dalla forma particolare, simile a quella dei cipressi. Si tratta dei due esemplari accanto alla porta d'ingresso, in odore di secolarità, di tasso irlandese, ovvero la varietà fastigiata -piramidale, cipressina- di Taxus baccata. Nel parco interno c'è una colonia di tre grossi faggi, castagni, cedri, una quercia rossa di 261 cm di circonferenza del tronco, betulle, pini strobo, liquidambar, ginko biloba, aceri palmati, camelie, una sofora del Giappone, alberi da frutto, cipressi di Lawson e alcuni esemplari notevoli: una sequoia gigante purtroppo secca, anche se non è morta, di 338 cm di circonferenza del tronco; uno spettacolare e larghissimo cedro dell'Atlante variante glauca e pendula; uno dei più bei eucalitti del Piemonte al di fuori della zona dei laghi (fra novarese e verbano). La zona del pinerolese, nonostante abbia inverni rigidi, ospita in diversi giardini degli eucalitti: ricordo ad esempio i diversi esemplari (ma più piccoli) che sono cresciuti a Saluzzo nel giardino botanico di Villa Bricherasio e gli eucalitti della casa di Emilio Gardiol, sulle colline intorno a Pinerolo. Ma questo è un esemplare ben sviluppato, con diversi decenni sulle radici: 289 cm del tronco misurato a un metro prima della divaricazione in quattro branche; foglie chiare, color salvia, anzi color ulivo, un tono più azzurrate, semi piccolissimi, minuscoli, che partono dai ramoscelli con un peduncolo lungo mezzo centimetro, se non di meno. Corteccia grigio-sabbia. Inizialmente pensavo fosse un Eucalyptus gunnii, proveniente dagli altopiani della Tasmania, quindi resistente ai nostri inverni, poi dai dettagli, foglie, semi e architettura, sono giunto alla conclusione che si tratti di un Eucalyptus pauciflora sub. niphophila o eucalitto delle nevi, ancora più adatto ai climi piemontesi.

I cercatori di alberi che stanno leggendo sono avvisati: se cercate un luogo dove riposare, dove passare le vostre vacanze naturalistiche o semplicemente godervi del buon relax e una buona accoglienza venite qui: le stanze si chiamano Tasso e Faggio e sono decorate con fotografie della serie Homo Radix". www.homoradix.com

Il b&b il giardino di Iside si trova a 550 m slm, a Roletto, un piccolo paese sulla collina pedemontana della città metropolitana di Torino. Dista appena 4 chilometri da Pinerolo e 32 dal capoluogo piemontese. 

La struttura che Vi accoglie era il fienile di una casa padronale costruita alla fine dell'800, con annessi un cortile (parcheggio della vostra auto), un rustico (ricovero per le vostre bici, su richiesta) ed un grande parco privato con piante secolari, un frutteto, l'orto ed il recinto per i cani. Il tutto all'interno di una proprietà privata recintata e sicura sia per voi che per i vostri amici a quattro zampe; anch'essi infatti sono i benvenuti previa comunicazione.

La casa rispecchia il gusto originale di Daniela, con le sue passioni che spaziano dalla pittura, alla decorazione di interni, alla creazione di elementi di arredo, bijoux, borse, paralumi all'uncinetto e gli immancabili sachets di lavanda che profumeranno il vostro ricordo del b&b.

La sala al piano terreno ė uno spazio accogliente con un angolo salotto predisposto per la lettura o l'ascolto della musica, l'angolo cucina con il lavabo, il frigorifero, il forno a microonde a disposizione degli ospiti e l'angolo ludico per grandi e piccini, con giochi di società e scrittoi e colori per gli artisti en herbe.

Nella stanza attigua, tra i manufatti artigianali della padrona, troverete materiale informativo sul territorio a disposizione per consultazioni.

Dalla scala a chiocciola si sale alle due stanze che portano i nomi di specie arboree presenti nel parco, Tasso e Faggio. Ma per queste visitate, nel menù, la voce Camere.

In tutta la struttura ė assicurato il wifi gratuito.

Nota speciale va al PARCO a cui presta cura personalmente la padrona. 

Prendetevi il tempo per passeggiare e ammirare gli alberi secolari che lo abitano, i cespugli colorati di azalee e rododendri, le ninfee dello stagno e non mancate di soffermarvi, magari con un libro in mano, sulle panche antiche che qua e là invitano l'ospite alla sosta. Se preferite invece farvi cullare dal canto degli uccelli allora l'amaca vi aspetta tra un boschetto di betulle ed il ciliegio fiore.

The b&b Il Giardino di Iside is located at 550 m above sea level, in Roletto, a small town on the foothills of the metropolitan city of Turin. It is just 4 kilometers from Pinerolo and 32 from the Piedmontese capital.

The structure that welcomes you was the barn of a manor house built at the end of the 19th century, with attached a courtyard (parking of your car), a rustic (shelter for your bikes, on request) and a large private park with old trees , an orchard, a vegetable garden and a fence for dogs. All within a private gated and secure property for you and your four-legged friends; in fact, they are also welcome upon communication.

The house reflects Daniela's original taste, with her passions ranging from painting, to interior decoration, to the creation of furnishing elements, bijoux, bags, crocheted lampshades and the inevitable lavender sachets that will perfume your memory of the b & b.

The room on the ground floor is a welcoming space with a sitting corner designed for reading or listening to music, the kitchen angle with the sink, the refrigerator, the microwave oven available for guests and the play corner for adults. and children, with board games and writing desks and colors for artists en herbe.

In the adjoining room, among the master's handicrafts, you will find information material on the area available for consultation.

From the spiral staircase you go up to the two rooms that bear the names of tree species present in the park, Tasso and Beech. But for these visit the menu item Rooms.

Free wifi is ensured throughout the structure.

Special note goes to the PARK which the owner personally takes care of.

Take the time to walk and admire the centuries-old trees that inhabit it, the colorful bushes of azaleas and rhododendrons, the lily pads of the pond and do not forget to linger, perhaps with a book in hand, on the ancient benches that invite guests here and there at the stop. If you prefer to be lulled by birdsong then the hammock is waiting for you between a birch grove and the cherry tree.