B&B il giardino di Iside

Via Costagrande 3
Roletto
10060

0121/542155
347/0429486
bbilgiardinodiiside@gmail.com

Prenota direttamente telefonando ai numeri indicati o contattatemi via mail.


Benvenuti !

 

Sei alla ricerca di un luogo semplice ma confortevole, lontano dal centro abitato ma servito da una comoda strada, a due passi dai boschi ma a pochi chilometri dalla movida pinerolese? 

Allora il giardino di Iside può essere il posto giusto per te!

Ad accoglierti ci sarà Daniela, la padrona di casa, con il suo sorriso e la premura che la contraddistinguono.

L'ospitalità è riservata in una casetta indipendente dalla villa padronale, con parcheggio privato. 

Al piano terreno c'è il salone dove viene servita la colazione e dove è possibile ascoltare musica, leggere o consultare materiale informativo sul territorio.

Al piano primo troviamo le due stanze a cui si accede da una scala a chiocciola interna o dalla scala più ampia esterna. Entrambe hanno il bagno privato e grandi vetrate rivolte verso il parco. 

Scorri il menù in alto e lasciati guidare dentro questo piccolo paradiso.

Are you looking for a simple but comfortable place, far from the town but served by a convenient road, a stone's throw from the woods but a few kilometers from Pinerolo’s nightlife?

Then Il Giardino di Iside may be the right place for you!

To welcome you there will be Daniela, the hostess, with her smile and the care that distinguish her.

Hospitality is reserved in a small independent house from the main villa, with private parking.

On the ground floor there is the lounge where breakfast is served and where you can listen to music, read or consult information material on the area.

On the first floor we can find the two rooms which are accessible by an internal spiral staircase or by the wider external staircase. Both have a private bathroom and large windows facing the park.

Scroll down the menu above and let yourself be guided into this little paradise

Ringrazio:

Guido Calliero per le fotografie, 

Mauro Benetti per le opere artistiche esposte,

L'Ing. Marta Castellaro, progettista dell'intervento di ristrutturazione.